Turno superato contro le danesi super favorite. Dal 2009 Fortuna Hjørring non usciva al primo turno di Champions.

Le ragazze che fecero l’impresa hanno la maglia viola con il giglio sul cuore. Sui 180′ minuti la squadra di Fattori e Cincotta ha meritato la qualificazione, ipotecata con lo splendido, ma stretto, 2-1 dell’andata al Franchi. E dire che il sorteggio non era stato favorevole alle gigliate, perché la Fiorentina Women’s partiva non testa di serie in questa prima storica partecipazione europea. Pronostico ribaltato e Fiorentina agli ottavi di finale di Champions League femminile, con una gara di ritorno di sacrificio e applicazione tattica. La squadra viola ha retto bene l’urto delle padrone di casa, con anche qualche occasione per segnare con Bonetti e Mauro. Ma va bene così. Restiamo in corsa, con già uno ‘scalpo’ importante e prestigioso nella competizione!

Le formazioni

Fortuna Hjørring (4-4-2): Christensen; Cordia (C), Gewitz, Damjanovic, Tamires; Thøgersen, Holmgaard, Rask, Holmgaard; Bruun, Nielsen.

Fiorentina (3-4-3): Ohrstrom; Tortelli, Linari, Bartoli; Vigilucci, Carissimi, Adami, Guagni (C), Bonetti, Caccamo, Mauro.

 

Articolo precedenteLo Faso esordio vicino? Il fantasista potrebbe debuttare in Primavera.
Articolo successivoFiorentina Women’s agli ottavi di Champions con Chelsea, Wolfsburg e Brescia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui