Fiorentina Women’s Fortuna Hjorring. Debutto in Champions League per le ragazze viola.

Andata dei sedicesimi di finale di Champions League femminile. Stasera allo Stadio Artemio Franchi alle ore 20.30 si sfidano Fiorentina Women’s (Italia) e Fortuna Hjorring (Danimarca). Cinque buoni motivi per esserci.

Il calcio femminile non è calcio?

Se siete fra gli scettici, questo invito è per voi. Il calcio femminile è una realtà sportiva a tutti gli effetti. E non importa se le ragazze non sono inserite fra i professionisti, ma fanno parte della Lega Dilettanti. Per corsa, sudore e impegno sono capaci di fare invidia ai colleghi maschietti. E perché no? Talvolta anche per tecnica… Il calcio femminile è solo agli inizi, in Italia, ma come ha sottolineato il mister viola ieri: “Il movimento italiano sta crescendo e migliorerà sempre di più, perché avrà sempre più possibilità economiche“.

L’avversario dà la misura europea del calcio femminile

Ecco un passaggio della conferenza stampa il mister Sauro Fattori: “Il Fortuna Hjorring è una tra le squadre più forti d’Europa e quindi del mondo, questo ci deve solo stimolo per vedere quale è il nostro valore internazionale“. Qualche dato? La squadra danese partecipa ininterrottamente alla CL dal 2009 e ha sempre superato almeno un turno. L’anno scorso ha raggiunto i quarti di finale, perdendo dal Manchester City. La squadra è quinta nel ranking UEFA. Le ragazze di Brian Sørensen si presentano in condizione fisica ottimale, avendo cominciato il campionato ad agosto e avendo vinto le prime sei partite.

Quando la prossima sfida europea al Franchi?

Speriamo presto. Magari per gli ottavi di finale. Per adesso tutte le speranze sono riposte nelle gambe e nel cuore delle ragazze in maglia viola. I colleghi uomini hanno ciccato la scorsa stagione la qualificazione all’Europa League e quest’anno la concorrenza agguerrita e la squadra tutta nuova lasciano poco spazio alla speranza. Se invece parliamo di Europa maggiore, Champions League, allora in campo maschile siamo nell’ambito del ‘fantacalcio’.

Una squadra di Firenze non si lascia mai sola

Su questo punto, poco da spiegare. Il fattore campo può fare la differenza per colmare il divario fra le due compagini. L’invito è partito dalle atlete ed è stato rinnovato ieri dal mister: “Riempiamo il Franchi, per una storica notte europea“.

Costa poco

C’è tempo tutto oggi per comprare i biglietti (LINK BIGLIETTERIA). La Tribuna Vip è esaurita, ma gli altri settori sono ancora disponibili. Prezzi popolari per consentire a tutti, tifosi, famiglie, curiosi di sostenere le nostre ragazze in un quella che si presenta come una vera impresa sportiva.

tabella prezzi Fiorentina Womens Fortuna Champions League Femminile

 

Articolo precedenteCastro Biraghi: dopo Chievo Fiorentina il duello continua fuori campo.
Articolo successivoVerdi: Chiesa e Bernardeschi come Isco e Asensio. Ecco qualche numero…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui