Fiorentina AC Trento 5 a 0. Pioli schiera nel primo tempo anche il giovane Zekhnini. In evidenza Ianis Hagi.

Penultima amichevole al Centro Sportivo “Benatti” di Moena. L’AC Trento, avversario di turno, milita in serie D. Lo schema è quello amato da Pioli il 4-2-3-1. La formazione della Fiorentina nel primo tempo vede Sportiello in porta; Gaspar, Astori, Hugo, Olivera in difesa; Vecino, Badelj sulla mediana; Hagi, Meli, Zekhnini sulla trequarti; Babacar in attacco.

Nel primo tempo, pronti via e rigore per atterramento di Hagi in area. Segna Babacar dal dischetto. 1-0 per la Fiorentina. Passano cinque minuti, azione di contropiede. Passaggio di Hagi per Babacar, assist per Zekhnini che da due passi non sbaglia. 2-0 per la Fiorentina. Al 43′ arriva il 3-0 su tiro dalla distanza di Hagi, con deviazione di un difensore.

Nel secondo tempo, girandola di cambi. Subito dentro Rebic, Cristoforo, Baez, Tomovic e Sanchez. Ancora buono il ritmo della gara. Dopo quattordici minuti turn over completo. Dentro Milic, Illanes, Milenkovic, Gori e Sottil fuori Maxi, Hugo, Astori, Hagi e Babacar. Alla mezz’ora arriva il poker viola con Gori che segna su cross di Milic, con deviazione importante di un difensore. A dieci minuti dal termine Illanes fissa il risultato sul 5 a 0, anche in questo caso con la collaborazione involontaria di un difensore.

Fra le note positive, da segnalare: l’intesa in attacco fra Babacar e Hagi e l’abnegazione nell’imparare i movimenti in difesa di Hugo e Gaspar.

 

 

Articolo precedenteGiulia Orlandi come Manuel Pasqual: il capitano verso Empoli.
Articolo successivoAlberto Bernardeschi: “Mio figlio come Baggio”. La Juve è il sogno.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui