Fiorentina Torino 3-0. Nel primo tempo la sblocca Benassi. Nella ripresa chiudono i conti Simeone e Babacar (r).

Formazioni

Fiorentina: Sportiello, Laurini, Astori, Pezzella, Biraghi, Veretout, Badelj, Chiesa, Benassi, Thereau, Simeone.

Torino: Sirigu, De Silvestre, N’Koulou, Moretti, Barreca, Rincon, Baselli, Falque, Ljajic, Niang, Sadiq.

Sintesi e note

Ben cinque gli ex presenti sul terreno di gioco: per gli ospiti Moretti, De Silvestri, Ljajić e l’allenatore Mihajlović; per i viola Benassi. Circa 22.000 gli spettatori presenti allo stadio Franchi. In tribuna il Gallo Belotti, infortunato, non lontano da un altro grande attaccante Luca Toni.

Primo tempo giocato a buoni ritmi dalle due compagini. Fra i duelli più fisici, quello fra Laurini e Niang sulla destra. Al 19′ esce Thereau per infortunio muscolare ed entra Eysseric. Al 29′ si ripete il tandem vincente di Benevento, Simeone premia l’inserimento di Benassi che incrocia battendo Sirigu. Passa soltanto un minuto ed è un altro ex a sfiorare il gol del pareggio: il capitano del Toro, Moretti, colpisce la traversa.

Nel secondo tempo, Mihajlović cambia l’assetto tattico. Fuori Sadiq dentro Berenguer. Niang in posizione di centravanti. Al 48′ brivido per la Fiorentina, quando Niang colpisce la traversa su assist di Ljajić. Al 66′ la coppia Benassi Simeone si ripete, stavolta è l’ex Toro a servire il Cholito che si alza un pallone e colpisce di esterno. Grandissimo gol. Cinque minuti dopo staffetta fra le punte, fuori Simeone dentro Babacar. Al 72′ rigore ed espulsione per fallo di Baselli su Chiesa. Sul dischetto El Khouma non sbaglia e sigla il definitivo 3-0.

Fiorentina Torino 1-0 (Benassi)

https://www.youtube.com/watch?v=HfF1qWe3x40

Fiorentina Torino 2-0 (Simeone)

https://www.youtube.com/watch?v=K-Wmfc1yTkg

Fiorentina Torino 3-0 (Babacar)

https://www.youtube.com/watch?v=9AJMZJ3jR-I

 

 

Articolo precedenteVideo Despacito parodia fiorentina: Il Banda tifoso gobbo gl’è sparito.
Articolo successivoBenassi e Simeone i colpi di mercato fanno partire la rincorsa all’Europa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui