ACF Fiorentina fa sentire la sua voce ufficiale dopo la sconfitta interna con il Frosinone. Ecco cosa ha comunicato la società e le possibili conseguenze.

La Fiorentina definisce grave, come in effetti è stata, la sconfitta interna contro il Frosinone e si riserva 48 ore per valutare. In programma un summit fra dirigenza e società per intervenire prima della fine della stagione. L’obiettivo riportare la squadra ai livelli di inizio stagione. Probabilmente sarà decisa anche la strategia da adottare nei confronti del tecnico Stefano Pioli. La ‘rottura’ fra tecnico e società – anticipata rispetto ai tempi opportuni – sarebbe stata indicata anche dai giocatori (LEGGI DICHIARAZIONI PEZZELLA) come una delle cause di destabilizzazione dello spogliaio.

Nota ufficiale ACF Fiorentina

A seguito della grave sconfitta con il Frosinone, la proprietà e la dirigenza della Fiorentina si riuniranno durante le prossime 48 ore con l’obiettivo di analizzare con lucidità la situazione e individuare tutte le misure volte a garantire l’impegno ed auspicabilmente i risultati della squadra in vista degli impegni dell’ultima parte dell’anno sportivo. Si vuole rivedere la squadra forte e promettente vista in più occasioni durante questa stagione.

Articolo precedentePezzella e la ‘crisi’ dello spogliatoio. Parla il capitano della Fiorentina.
Articolo successivoFiorentina: il ‘pensatoio’ della società e la contestazione dei tifosi anche social.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui