Fiorentina domani contro la Spal senza il suo centrocampista d’ordine. Milan Badelj, fuori per infortunio, dovrà decidere a breve il suo futuro. Nel frattempo Corvino lavora per il sostituto…

Centrocampo da inventare domani a Ferrara per Pioli. La Fiorentina contro la Spal dovrà rinunciare all’uomo d’ordine e di qualità Milan Badelj. Sull’immediato i sostituti si chiamano Carlos Sanchez o Riccardo Saponara, adattato al ruolo di mezzala. Prove tecniche anche per immaginare lo scenario prossimo, perché il centrocampista croato è in scadenza di contratto. Si parla di un ultimatum di Corvino, che a dicembre chiederà una firma sulla proposta di rinnovo. In caso di richiesta di ulteriore proroga, il giocatore potrebbe finire sul mercato a gennaio per evitare lo svincolo a parametro zero. Il Milan è pronto a rilevare il cartellino a prezzo scontato, per dare a Montella il perfetto vice Biglia.

Anche la Fiorentina sta monitorando eventuali sostituti e nelle ultime ore, è rimbalzato forte il nome di Danilo Cataldi in forza al Benevento, ma di proprietà della Lazio. Classe 1994, il centrocampista che si colloca come mezzala o come centrocampista centrale davanti alla difesa, potrebbe liberarsi dal club campano e approdare in maglia viola in prestito con la formula del riscatto obbligatorio a sei milioni di Euro.

Articolo precedenteSpal Fiorentina, cambi obbligati e scelte tecniche. Le probabili formazioni.
Articolo successivoFederico Chiesa e Fiorentina: insieme fino al 2022. È lui il top player viola.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui