Il solito Chiesa là davanti. In difesa giganteggia Hugo. A centrocampo Gerson si fa valere. Simeone ancora a secco. Mirallas non convince.

Foxsports.it

Veretout 7 – “Non sfigura contro un centrocampo fisico come quello della Roma: aiuta in copertura, imposta il gioco e si prende la responsabilità di calciare dal dischetto. È uno specialista della materia: guarda Olsen e piazza un missile imprendibile alla sua destra“.

Chiesa e Gerson 7 – “Tutte le azioni offensive della Fiorentina passano dalle loro intuizioni. L’italiano sfrutta la sua velocità, sempre imprevedibile quando parte palla al piede. Il brasiliano la sua tecnica, facendo mangiare i gomiti ai suoi ex tifosi“.

Sportmediaset.mediaset.it

Simeone 5 – “Nonostante la presenza in tribuna di Batistuta, il Cholito non si sblocca: l’argentino ci mette grande voglia e ci prova in tutti i modi, sia di testa sia di piede, ma sull’assist geniale di Chiesa divora il possibile 2-0 a porta vuota“.

Chiesa 6,5 – “Sicuramente il più positivo del tridente viola, il figlio di Enrico è un moto perpetuo e con la sua qualità mette spesso in difficoltà i difensori giallorossi. Simeone gli rovina la giocata più bella della gara non avventandosi sul pallone del raddoppio“.

Sport.sky.it

Tre i migliori a parimerito per la testata online di Sky: Hugo, Gerson, Chiesa voto 7. Peggiori in campo Simeone e Mirallas voto 5.

Goal.com

Mirallas 5 – Si vede poco nella manovra offensiva viola, cerca poche volte la profondità e non crea mai superiorità numerica“.

Sopra la sufficienza e menzionati come migliori con voto 6,5 a pari merito: Milenkovic, Pezzella, Hugo, Gerson, Veretout, Chiesa.

Gazzaviola.it

Chiesa voto 6,5 – Impossibile non menzionarlo quando si parla dei migliori viola. Due scatti sull’out di sinistra nel primo tempo sono stati una gioia per gli occhi per potenza, classe e determinazione. Se l’assist confezionato nel secondo tempo fosse stato sfruttato a dovere dai compagni, sarebbe un 7 pieno.

Hugo voto 7 – Anticipi puliti e decisi. Tempista perfetto in difesa, prova anche qualche sortita palla al piede oltre la metà campo.

Mirallas voto 5 – Preferito a Pjaca come titolare. Sulla sua fascia mai un problema per la difesa giallorossa. Non crea superiorità e anche fisicamente è poco incisivo nei contrasti e nella fase difensiva.

Simeone voto 5,5 – Sbaglia un facile controllo nell’azione del rigore, ma ha il ‘merito’ di insistere e di procurarsi il penalty. Corre e lotta, ma pare in confusione tecnica.

Articolo precedenteFiorentina Roma il fallo su Simeone. Il rigore d Veretout. VIDEO.
Articolo successivoRoma, la VAR fa infuriare dirigenza e tifosi: silenzio stampa e social impazziti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui