Fiorentina Parma, mercoledì 26, ore 15. Diciottesima giornata di Serie A. Precedenti, curiosità e probabili formazioni.

Fiorentina Parma si sono incontrate 61 volte. I viola contano 23 vittorie, 17 i trionfi dei ducali, 21 pareggi. I gigliati allo Stadio Franchi ne hanno vinte 15, i gialloblu 7. In Serie A l’ultimo incontro fra le due compagini risale al maggio 2015: 3-0 il risultato per i padroni di casa. La curiosità riguarda l’età media, con la Fiorentina squadra più giovane del campionato di Serie A (24 anni e 69 giorni) e il Parma squadra più stagionata (età media 29 anni e 144 giorni).

COME ARRIVA LA FIORENTINA

Due vittorie consecutive contro Empoli e contro il Milan a San Siro. Dal pareggio in doppio recupero contro il Sassuolo, la Fiorentina ha ritrovato punti e, soprattutto, i gol degli attaccanti. Sono andati a segno Mirallas e Simeone, per due gare consecutive e Chiesa con il gol da tre punti contro i rossoneri. Il tris di vittorie consecutive manca ai viola da aprile. Pioli ha la rosa al completo. Difesa granitica a consolidata, ma anche a centrocampo e in attacco le posizioni si stanno consolidando. Possibile che gli undici iniziali siano gli stessi della vittoria a San Siro.

Probabile formazione Fiorentina

Fiorentina (4-3-3): Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Fernandes (Gerson), Veretout, Benassi; Chiesa, Simeone, Mirallas (Pjaca).

COME ARRIVA IL PARMA

Gli emiliani nelle ultime quattro gare hanno racimolato solo 2 punti, frutto dei pareggi contro Chievo e Bologna. Sono l’unica squadra della Serie A, insieme a Juventus e Napoli, a non aver mai pareggiato in trasferta. Con lo straordinario inizio di campionato si trovano in zone tranquille della classifica (12° posto) e oggi a Firenze proveranno a giocare quanto meno per il pareggio. D’Aversa deve rinunciare a Sierralta e Grassi per infortunio e a Bruno Alves per squalifica. 

Probabile formazione Parma

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Gagliolo, Bastoni, Gobbi (Gazzola); Barillà, Scozzarella, Rigoni (Stulac/Deiola); Gervinho, Inglese, Biabiany.

Arbitri Fiorentina Parma

Fabbri di Ravenna
BOTTEGONI – IMPERIALE
IV: RAPUANO
VAR: IRRATI
AVAR: TOLFO

Articolo precedenteBernardeschi, regalo artistico a CR7. FOTO.
Articolo successivoBuon Natale 2018!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui