Sportmediaset.mediaset.it

CHIESA 7 – Per tre quarti di partita sembra un solista in serata negativa che cerca il numero a tutti i costi. Ma siccome il numero fa parte del suo dna, quando davanti a sé vede lo spiraglio giusto si inventa un gol che ricorda in maniera impressionante quelli che faceva suo padre con tutti gli ingredienti: testa alta, sterzata secca, tiro potente e preciso a giro. Questa sì è roba da Scala del calcio. 

LAFONT 7 – Ha davanti a sè una difesa ben schierata e soprattutto un attacco poco ispirato, ma proprio per questo rischia di perdere la concentrazione che serve in casi del genere. Ma quando gli sbuca un siluro di Ricardo Rodriguez da chissà dove, risponde da portiere vero. Poi si rimette a gestire l’ordinario tranne un missile terra-terra di Suso e una girata di testa di Higuain da cui non si fa beffare. Poi alla fine altro gioiello su Ricardo Rodriguez. 

Foxsports.it

Chiesa 7 – In ombra per due terzi della partita, poi trova il colpo vincente che vale i tre punti: Federico Chiesa regala i tre punti alla Fiorentina con un destro micidiale che non lascia scampo a Donnarumma. 

Vitor Hugo 7 – Preciso, attento, puntuale: il centrale di Pioli ha chiuso tutti i tentativi del Milan, resistendo dal punto di vista fisico e restando concentrato dal punto di vista tattico. Rimedia un giallo dopo un paio di interventi duri, ma non si scompone e tiene botta fino al 90′.

Ilmessaggero.it

MILENKOVIC 7 – Non si fa mai superare da Castillejo e salva sulla linea una conclusione di Calhanoglu.

CHIESA 6.5 – Un primo tempo bruttissimo. Svaria da destra e sinistra, ma combina poco. Poi, sigla il gol della vittoria.

Tuttomercatoweb.com

Milenkovic 7 – Dalle sue parti non si passa ed è decisivo a negare il gol a Calhanoglu a Lafont battuto.

Pezzella 7 – Vince il duello con Higuain. Si complica la vita facendosi ammonire dopo mezz’ora ma non ne esce condizionato.

Vitor Hugo 7 – Ottimo lavoro in coppia con Pezzella e come l’argentino pur facendosi ammonire non risente del giallo. Di testa non si passa.

Simeone 5 – Come Chiesa, senza il gol. Mai pericoloso.

Articolo precedenteMilan Fiorentina 0-1: tabellino e VIDEO del gol.
Articolo successivoMilenkovic Manchester United, Corvino conferma.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui