Per Fiorentina Napoli si prevede uno Stadio Franchi bollente. I biglietti del settore ospiti sono andati esauriti nel giro di pochi minuti. 2.500 tifosi azzurri nel ‘formaggino’ ospite. Quanti negli altri? Un piano sicurezza per l’esodo partenopeo. Le parole dei presidenti di ATF e ACCVC.

Domenica 29 aprile alle ore 18 il Napoli si gioca a Firenze una fetta del sogno tricolore. La Fiorentina farà la sua partita, come ha detto il tecnico Stefano Pioli scongiurando qualsiasi insinuazione di ‘inciucio’ (LEGGI QUI). Quello che è certo è che il clima allo Stadio Franchi sarà molto caldo. Ad oggi sono 2.500 i biglietti del settore ospiti, venduti ai tifosi napoletani in possesso della tessera del tifoso. Per gli acquisti negli altri settori è necessario essere residenti fuori dalla Campania. Vendita libera da mercoledì 25 quando cesserà la prevendita riservata ai possessori della “InViola Card”. Difficile prevedere quanti tifosi azzurri arriveranno da tutta la Toscana e dalle altre regioni. Quello che è certo è che Questura e Prefettura di Firenze stanno studiano un piano straordinario per l’ordine e la pubblica sicurezza. Probabilmente gli ospiti saranno sistemati anche in settori normalmente occupati dai tifosi viola. Come per esempio, la Curva Ferrovia.

Questo il commento di De Sinopoli, presidente dell’Associazione Tifosi Fiorentini: “Esodo? Ovvio che ci sarà e inutile lamentarsi. Chi vuole venire sa cosa deve fare, visto che fino a mercoledì la vendita è riservata ha chi ha la tessera InViola“. Gli fa eco Pucci dell’Associazione Centro Coordinamento Viola Club: “A situazione invertita sarebbe successa la stessa cosa. Se i fiorentini non riempiono lo stadio in partite come questa, lo fanno gli altri“.

 

Articolo precedenteSu Sky Calcio, Fabio Caressa provoca i tifosi viola: “Ci scansiamo”.
Articolo successivoBadelj forza i tempi per il campo, non per la firma. Le contromosse di Corvino.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui