Fiorentina e Milan alle prese con due centrocampisti dal futuro incerto. Possibili incroci nel calciomercato invernale?

Milan Badelj e Manuel Locatelli. Nel presente il primo è un punto fermo di Pioli, mentre l’altro fatica a trovare spazio con Montella. Due situazioni che potrebbero intrecciarsi nel mercato di gennaio. Il croato è in scadenza di contratto a giugno 2018. Corvino lavora al rinnovo. Al momento le possibilità sono al 50%, ma il tempo stringe e se il giocatore dovesse tergiversare, la Fiorentina potrebbe metterlo sul mercato invernale ‘a saldo’ per evitare lo svincolo a parametro zero. Il centrocampista, 28 anni, esperienza e rendimento costante, è un pallino di Vincenzo Montella. Il Milan è alla finestra per provare a riformare in rossonero la coppia della Nazionale croata: Kalinic e Badelj.

In casa milanista, d’altro canto, c’è da risolvere il rebus Locatelli. Da regista ha davanti nelle gerarchie Biglia e Montolivo. Se decidesse di restare potrebbe ricavarsi spazio da mezzala destra, come vice Kessie. Ma il giocatore, classe 1998 e compagno di Chiesa in Nazionale Under 21, potrebbe anche decidere di andare altrove per trovare più spazio. Sono solo 104 i minuti giocati in questa prima parte di stagione in campionato.

Molto difficilmente il Milan si priverà a titolo definitivo di un giocatore di prospettiva così interessante, ma la Fiorentina proverà comunque a sondare il terreno, specie nel caso di avvio di una trattativa per Badelj.

 

 

Articolo precedenteDe Laurentiis su Chiesa: “L’ho chiesto anche 20 giorni fa, ma…”
Articolo successivoFiorentina, prendi esempio! A Udine il primo stadio di generazione 2.0.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui