Fiorentina Milan il 31 maggio 2009 Paolo Maldini diceva addio al calcio giocato proprio allo stadio Franchi. Salutato da una standing ovation di tutto il pubblico per riconoscere al capitano rossonero i suoi straordinari meriti sportivi.

Fiorentina Milan di dieci anni fa. Sulla panchina viola Cesare Prandelli, su quella rossonera Carlo Ancelotti. Nelle due rose giocatori come Jovetic, Vargas, Gilardino, Pirlo, Ronaldinho, Shevchenko e un certo Paolo Maldini. È la partita di addio al calcio giocato per il capitano rossonero: una sola maglia in 24 anni di Serie A (1985 esordio), quella del Milan. Da ‘urlo’ il suo palmares: 7 scudetti, 5 supercoppe Italiane, 5 Coppa dei Campioni (poi Champions League), 5 Supercoppe Europee, 3 tra Coppe Intercontinentali e Mondiali per Club, 1 Coppa Italia.

Sabato 11 maggio, Paolo Maldini sarà in tribuna allo Stadio Franchi in qualità di Direttore Sportivo dello Sviluppo Strategico. Assisterà ad un match qualitativamente molto diverso da quello che lo vide protagonista dell’evento 10 anni fa. I rossoneri si imposero allora per 2-0 con gol di Kakà e Pato. Oggi il Milan rincorre l’Atalanta per un quarto posto che vorrebbe dire preliminari di Champions League, mentre la Fiorentina con 40 punti rincorre ancora la prima vittoria casalinga del 2019!

Articolo precedenteFiorentina Milan, probabili formazioni fra infortuni, squalifiche e liti
Articolo successivoFiorentina Milan: Montolivo, un ex per due

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui