Fiorentina Lazio le pagelle dei top e dei flop per i media sportivi. Fra i viola Terracciano protagonista, Muriel decisivo, Mirallas cambia la partita. Nella Lazio incanta Correa, male Milinkovic, Immobile fa e spreca.

sportmediaset.mediaset.it

Immobile 6Ha il merito di segnare un gran gol, ma se ne divora almeno altri tre con errori a conti fatti decisivi. Inoltre getta nel vento due ripartenze in superiorità numerica con scelte sbagliate.

Correa 7Danza sulla trequarti con qualità. La combinazione con Immobile per il gol del vantaggio è una perla, ma dà sempre la sensazione di poter inventare qualcosa.

Terracciano 7,5Tiene in vita la Fiorentina nel primo tempo con almeno tre interventi miracolosi.

Milinkovic-Savic 5Non trova mai la posizione per colpire, fuori dal gioco e con poco agonismo.

Muriel 6,5Il gol è una perla di classe nell’unica occasione del match: piatto aperto di sinistro in controbalzo per beffare Strakosha.

Mirallas 7Il suo ingresso dà la scossa a tutta la Fiorentina. Si inventa l’azione del gol del pareggio con una grande giocata su Radu e un assist perfetto per Muriel.

it.eurosport.com

Pietro TERRACCIANO 7 – All’esordio con la maglia viola si esalta compiendo almeno 3 parate da urlo. Su tutte quella con cui riesce miracolosamente a deviare sul palo un destro da due passi di Immobile. Saracinesca.

Luis MURIEL 6,5 – Ottavo gol con la maglia della Fiorentina. Non sembra nella sua serata migliore, ma improvvisamente si accende e sorprende Strakosha con un tocco magico di sinistro. Sempre più decisivo.

Kevin MIRALLAS 6,5 – Cambia volto alla gara mettendo in enorme difficoltà Radu con un paio di accelerazioni mica male sulla destra. Su una di queste nasce il gol di Muriel. Se avesse centrato la porta con quel destro in corsa al 63′ la sua partita sarebbe stata perfetta.

Joaquin CORREA 7 – Una delizia per gli occhi per come accarezza il pallone con l’esterno destro. Splendido il duetto in velocità con Immobile in occasione del gol che sblocca la partita. Sfiora anche la rete con un sinistro alzato in corner da Terracciano. Cala nella ripresa, ma è un giocatore da seguire con estrema attenzione.

Stefan RADU 5 – Primo tempo in controllo, ma ripresa disastrosa. Mirallas lo salta come e quando vuole sulla corsia di destra. Il pareggio della Fiorentina nasce a causa di un buco dalla sua parte.

sport.sky.it

Terracciano, Pezzella, Muriel i migliori per la Fiorentina voto 7; insufficienti Milenkovic e Veretout voto 5,5. Per la Lazio Correa voto 7 e Radu voto 5 rispettivamente top e flop del match fra i biancocelesti.

foxsports.it

Mirallas 7 – Ingresso in campo determinante: Pioli lo lancia nella mischia nella ripresa, lui crea apprensione nella metà campo biancoceleste e brucia Radu in occasione del pareggio viola.

Muriel 7 – Parte bene, poi si perde ma nel momento decisivo della gara sfrutta alla perfezione l’assist di Mirallas pizzicando con dolcetta il pallone e mandandolo alle spalle di Strakosha. Continua il momento d’oro del colombiano, che da quando è tornato in Serie A sta incantando di nuovo.

Veretout 5 – Una serata non da Veretout: poco lucido in mezzo al campo, la sua presenza non si fa sentire e questa è una spiacevole novità per la Fiorentina, che senza la sua verve in mediana soffre parecchio in alcuni frangenti della gara.

Lulic 5 – Discorso simile per il capitano biancoceleste, che si fa vedere troppo poco sulla sua fascia di competenza. Da giocatori come lui (e come Veretout) ci si aspetta sempre quel qualcosa in più nei momenti chiave della partita.

Articolo precedenteFiorentina Lazio 1-1: infortunio per Chiesa, sintesi e VIDEO.
Articolo successivoChiesa, il report medico. Tipologia di infortunio e tempi di recupero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui