Fiorentina Inter 1-1. Le pagelle dei migliori e dei peggiori del match per i principali media sportivi. Ecco i promossi e i bocciati della partita.

Fra i viola tutti promossi, o quasi. Note di merito per Chiesa e Simeone, generosi come sempre. Su Thereau giudizi contrastanti. Fra gli ospiti, sugli scudi il reparto difensivo. Handanovic nel secondo tempo salva il risultato e viene premiato, insieme a Cancelo, con voti alti. Male Borja Valero. Malissimo Joao Mario.

Tuttomercatoweb.com

Il sito sportivo riconosce meriti all’attacco viola, ma premia anche Biraghi e sottolinea come Thereau sia appannato nella mira. Fra i nerazzurri, Handanovic e Valero protagonisti in positivo e in negativo.

Biraghi 6,5 – Dalla sua parte Joao Mario non spinge granché e per lui il lavoro in fase difensiva è piuttosto limitato. Da un suo tiro-cross nasce il gol del pareggio di Simeone nel finale. Prima stava per farlo lui: è volato Handanovic.

Thereau 5 – Ranocchia gli frana davanti e gli apre l’autostrada del gol: lui non trova l’imbocco e spara alto. Facendo bene i conti è un errore che pesa, e non poco. Qualche buona iniziativa ma viene presto sostituito.

Handanovic 6,5 – Thereau non lo mette alla prova nella migliore occasione viola del primo tempo. Più lavoro nella ripresa: sempre attento, mette le ali per togliere dalla porta la rovesciata di Babacar spalle alla porta.

Borja Valero 5 – Il grande ritorno dello spagnolo in quella che era casa sua: impossibile non pagare un po’ d’emozione. Forse ne accusa un po’ troppa e la sua prova è sbiadita. Con tanto di gol sbagliato di testa nel finale.

La Repubblica.it

Per la testata giornalistica nazionale due nomi da segnare fra i più e i meno della serata.

Chiesa 6.5 – Il più cercato dei tre attaccanti, si ingobbisce e parte sempre al galoppo. Di rado fa male, però è una spina nel fianco

Joao Mario 5 – Balletti e rondò, veroniche ed eleganti stop: tutto sempre in un fazzoletto, tutto pleonastico, tutto senza ardore.

Eurosport.com

Bocciato Joao Mario fra i nerazzurri e leggera insufficienza anche per Benassi, reo di non avere brillato come gli altri compagni di reparto.

João CANCELO 6,5 – Ottimo primo tempo, con il portoghese che è il migliore dell’Inter per distacco. Molto attivo sulla fascia, con molti cross pericolosi verso l’area di rigore. Cala però nella ripresa, venendo poi sostituito da Candreva.

João MÁRIO 4 – Sembra partire anche bene, lavorando in coppia con João Cancelo sulla fascia destra. Dopo una decina di minuti, però, si spegne, non riuscendo a trovare la giusta posizione in campo. Non si inserisce, non recupera palloni. Diventa inutile nell’undici di Spalletti.

Giovanni SIMEONE 7 – Sbaglia tanto davanti alla porta, poi realizza il gol del pareggio in pieno recupero.

Marco BENASSI 5,5 – La sua posizione può far male al centrocampo dell’Inter, ma il classe ’94 non riesce a sfondare, facendosi trovare spesso lontano dall’azione.

Sport.Sky.it

Fra i viola, gli utenti, premiano con voti molto alti Jordan Veretout e Cristiano Biraghi che portano a casa un 7,5. Nessuna insufficienza. Fra i nerazzurri il portiere Handanovic si trasforma in Batmanovic e si merita un rotondo 8, mentre Joao Mario è bocciato senza appello con un 3.

 

Articolo precedenteFiorentina Inter 1-1. Tabellino, sintesi e highlights dei gol.
Articolo successivoAgente Giaccherini: “Il treno viola è già passato, ma la Fiorentina…”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui