La Fiorentina è una squadra deb all’International Champions Cup. Dopo la vittoria sul Chivas Guadalajara i ragazzi di Montella sabato affrontano l’Arsenal. Fra i Gunners una ‘generazione di fenomeni’ da studiare con attenzione.

L’Arsenal ha vinto la prima gara dell’International Champions Cup contro il Bayern Monaco per 2-1 (autorete di Poznanski, pareggio di Lewandowski e gol vittoria di Nketiah) e si prepara per Fiorentina e Real Madrid.

Fra i Gunners di Emery spiccano nella rosa i nomi di giovanissimi talenti come Bukayo Saka e Gabriel Martinelli, entrambi classe 2001. Saka è stato il primo 2001 a debuttare in Premier League a gennaio 2019, nella partita contro il Fulham e proviene dal vivaio dell’Arsenal. Non solo ha segnato nell’amichevole contro i Colorado Rapids (vittoria per 3-0) ma si è mosso in mostra per una serie di giocate ispirate da talento e intuizione. Per questi motivi sia dai fans dell’Arsenal che i giornali sportivi britannici lo indicano già come un giocatore da prima squadra. Anche Gabriel Martinelli, italo brasiliano, ha segnato contro i Colorado Rapids ed Emery sta studiando da vicino questo attaccante costato 7 milioni di sterline dall’Ituano. Per lui prestito, o prossimo debutto in Premier League?

Bukayo Saka azioni e gol vs Colorado Rapids

Articolo precedenteCalciomercato Fiorentina: nella notte spunta Llorente
Articolo successivoDiakhate, il ‘Piccolo Pogba’ saluta la Serie A

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui