La Fiorentina vince contro la Roma per 2-0. Sesta vittoria consecutiva per i viola. Una striscia record che uguaglia quella del 1959/60. Il colpaccio all’Olimpico contro i giallorossi in campionato mancava da aprile 2012. Gigliati al settimo posto in solitaria, di rincorsa al Milan impegnato stasera a San Siro contro il Sassuolo. La squadra di Stefano Pioli ha nell’unità del gruppo, il punto di forza. Le pagelle dei media sportivi: voti alti per Sportiello e per Dabo.

Sportmediaset.mediaset.it

Sportiello 7,5 Tre grandi parate su Dzeko e Nainggolan, oltre a diverse uscite in anticipo e interventi in sicurezza. C’è molto di suo nel successo dell’Olimpico.

Simeone 7 – Energia inesauribile su tutto il fronte d’attacco. Primo tempo super, arricchito da un gol di pura potenza. Nella ripresa lavora duro in copertura.

Eysseric
5 – Fallisce l’occasione con una prova sottotono. Nessun errore grave, ma mai qualcosa degna di nota. Altra gara anonima.

Sport.sky.it

Sportiello 7.5; Dabo 7; Eysseric 5

Quotidiano.net

Sportiello 7; Pezzella 5.5; Vitor Hugo 5.5; Benassi 7; Dabo 6.5

Gazzaviola.it

Sportiello 7,5 – parte con due incertezze e poi assurge a protagonista del match.

Dabo 7 – diga viola a centrocampo: mette il fisico e la corsa, sempre, su ogni pallone.

Gil Dias 5,5 – non entra con la trance agonistica dei compagni e sbaglia una facile ripartenza.

Commento

La Viola merita un 9 pieno. Una squadra senza prime donne, che ieri è scesa in campo allo Stadio Olimpico senza i suoi pezzi da novanta: Badelj, infortunato e Chiesa, squalificato. Le assenze per questa Fiorentina, granitica e capace di lottare con il coltello fra i denti, non sono un problema, anzi… I ragazzi di Stefano Pioli sembrano esaltarsi nelle difficoltà e chi scende campo dà il 101%. Il seme del quale ha parlato il tecnico dopo la scomparsa di Davide Astori, sta germogliando.

E i fiori più belli sono proprio quelli inaspettati: Marco Sportiello e Riccardo Saponara. Per loro una rinascita. Il portiere ha eguagliato ieri il suo record di parate in un match di Serie A, 8, delle quali 3 decisive. Il fantasista ha imparato a soffrire e a dare il suo contributo, di talento, ma anche di coraggio. Una nota anche per Giovanni Simeone che, dopo un digiuno lungo 660 minuti, ha infilato la terza rete consecutiva: doppia cifra raggiunta e record personale a sole due lunghezze.

La Fiorentina con 50 punti è salita al settimo posto in solitaria. Le dirette concorrenti, Atalanta e Sampdoria, fermate ieri da Spal e Genoa, sono a 48. Il Milan, sesto, è avanti di un punto e gioca stasera a San Siro contro il Sassuolo. Comunque vada, i viola hanno lanciato la sfida. Per la corsa all’Europa League (LEGGI QUI) nessuno potrà più ignorarli.

Errebì72
Articolo precedenteRoma Fiorentina 0-2. Sintesi, commento e highlights del match.
Articolo successivoFiorentina: c’è il Milan nel mirino. Prossimo turno: che incroci! La classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui