Marko Pjaca via a giugno e Fiorentina attiva sul mercato di gennaio per rafforzare il tridente d’attacco. Il nome di Sansone accostato ai viola che monitorano da vicino l’uruguagio Nandez.

Difficile pensare che la Fiorentina possa investire 20 milioni di Euro per il riscatto di Marko Pjaca. Il giocatore croato, in prestito oneroso (2 milioni di Euro) dalla Juventus, sta inanellando prestazioni deludenti che rendono zoppo il tridente viola. Uno dei nomi più frequentemente accostato alla Fiorentina in chiave calciomercato è quello di Nicola Sansone, in forza al Villareal. Classe 1991, nazionalità italo-tedesca, sembra ormai al capolinea nella Liga, campionato nel quale ha alternato stagioni di grande spessore ad altre più mediocri. Il Villareal potrebbe acconsentire alle richieste del giocatore che vorrebbe rilanciarsi anche in chiave azzurra, dove il suo ultimo gettone risale al novembre 2016. Si profila un prestito con diritto di riscatto, ma la concorrenza è agguerrita e si chiama Bologna e soprattutto Lazio.

Intanto il nome più suggestivo è quello di Nahitan Nandez, classe 1995, uruguaiano. Uomo a tutto campo dalla mediana alla trequarti, esprime il massimo come regista grazie alle doti tecnico tattico e soprattutto alla elevata visione di gioco. In forza al Boca Juniors è maturo per il salto nel calcio europeo. L’Inter infatti lo sta monitorando da vicino, come anche gli uomini mercato della Fiorentina molto attivi sul calcio sudamericano.

Articolo precedenteCoppa Italia, sorteggi: Fiorentina, Juventus e Milan giocano fuori.
Articolo successivoMontolivo: addio al Milan fra le querele, Prandelli lo chiama.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui