Fiorentina sconfitta nettamente a Marassi nello scontro diretto per il sesto posto. Al di là della classifica, la squadra di Pioli è apparsa inferiore agli avversari in ogni reparto, perdendo tutti i confronti diretti sul campo.

La Gazzetta dello Sport sottolinea che “Si chiude dopo otto partite la serie positiva della Fiorentina che al Ferraris si schianta su di una Sampdoria apparsa rigenerata dalla sosta. Il 3 a 1 è netto e meritato“.

La Nazione online titola “Notte fonda per i viola” e salva solo Sportiello e Badelj. Sottolineando l’imprecisione sotto porta di Simeone e di Babacar, l’evanescenza di Chiesa e gli errori reiterati di Pezzella.

La Repubblica online parla di una “Fiorentina balbettante” travolta a centrocampo e come sempre imprecisa in attacco nonostante le due punte, Simeone e Babacar, schierate per la prima volta dall’inizio.

Di segno opposto il giudizio del quotidiano di Genova Il Secolo XIX che chiosa: “Il gol di Sanchez nel finale è servito solo a rendere meno amaro il passivo. I Viola oggi non hanno mai realmente impensierito la squadra di un Ferrero letteralmente scatenato in tribuna“.

Le pagelle di Tuttomercatoweb.com non si discostano dall’opinione comune: il 6,5 a Sportiello è merito della parata strepitosa su Kownacki nel primo tempo; il 4,5 a Pezzella è dovuto ai molti errori del centrale difensivo, colpevole soprattutto in occasione del primo gol di Quagliarella.

 

Articolo precedenteSampdoria Fiorentina 3-1: tabellino, sintesi della partita e video dei gol.
Articolo successivoClassifica ‘bestie nere’ Fiorentina: Quagliarella insegue Icardi. Primato di Totti e Pulici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui