Thereau ed Eysseric sulla lista dei partenti per il calciomercato di gennaio della Fiorentina. Diverse le motivazioni della separazione dalla maglia viola. L’attaccante potrebbe restare in Serie A, mentre il trequartista sogna il ritorno in Ligue 1.

La Fiorentina parlava e parla francese. Ben sei i transalpini in rosa: Dabo, Veretout, Eysseric, Thereau, Laurini, Lafont. Ad eccezione di Veretout – uomo rivelazione delle ultime due stagioni – e di Lafont – portiere sul quale la Fiorentina ha scommesso forte – per gli altri c’è stato poco spazio per la gloria in maglia viola. Così il calciomercato di gennaio potrebbe segnare uno sfoltimento della colonia dei francesi. Con Eysseric e Thereau dati per partenti per motivi diversi.

Cyril Thereau, 35 anni, ha un minutaggio di circa 30′ in campo in questa stagione. Due subentri, zero gol, una ammonizione. Uomo di esperienza ha dimostrato di saper segnare con tutte le maglia in Serie A, Chievo, Udinese e Fiorentina, come dimostra il bottino di 66 reti da lui segnate. Quest’anno però è senza dubbio tagliato fuori dalle gerarchie di Stefano Pioli e potrebbe partire già a gennaio. Stando a Sportal.it l’attaccante interessa al Genoa, dove Lapadula ha deluso le aspettative. Possibile uno scambio fra le due società, con l’attaccante rossoblu girato in prestito.

Diverso il discorso per Valentin Eysseric, trequartista in una squadra dove il ruolo di regista e quello di fantasista sulla trequarti non solo contemplati (Saponara, docet). Sono 372′ i minuti giocati in questa stagione con la maglia viola, zero gol, zero assist, un cartellino giallo. L’ultima sua apparizione in Torino Fiorentina, il 27 ottobre, poi solo panchina. Ieri il giocatore ai microfoni di Nice Matin ha esternato tutta la sua delusione: “Non sto avendo molto spazio e gioco poco o niente. Voglio andarmene, giocare e divertirmi in campo. Ho l’impressione di regredire e perdere il mio tempo. Quando ero al Nizza in panchina ci andavo perché Plea e Belhanda erano al top, a Firenze è diverso. Non mi pento di aver scelto di indossare la maglia viola ma devo rilanciarmi. Ci sono offerte interessanti dalla Francia“. Per queste dichiarazioni il giocatore rischia una multa e quasi sicuramente sarà accontentato nella prossima sessione di calciomercato.

Articolo precedenteSportivi social: Balo sfida Il Dottore. I top five Facebook, Twitter, Instagram.
Articolo successivoGoogle Trends 2018: Astori, Ronaldo e le altre ricerche degli italiani.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui