Tempo di pagelle per Fiorentina Cagliari. Ancora una volta Federico Chiesa mostra di avere una marcia in più. Male Simeone. Molto male Pjaca.

Sport.sky.it

Federico Chiesa – voto 7
Marko Pjaca – voto 5 
Giovanni Simeone – voto 5

Tuttomercatoweb.com

Chiesa 7 – Tutti gli acuti dei viola sono suoi. Nel primo tempo due diagonali fuori di poco ma è nei secondi 45′ che è letteralmente scatenato. Gli manca solo il gol che però arriva grazie a un rigore da lui propiziato.
Simeone 5 – Primo tempo da spettatore, unico lampo nella ripresa una bella giocata che quasi manda in rete Chiesa. Per il resto i difensori sardi riescono a chiuderlo e a non permettergli mai di tirare.
Pjaca 5 – Si vede poco sia sulla sinistra che sulla destra.

Sportmediaset.mediaset.it

Chiesa 7 – Si procura il rigore del vantaggio viola. Ma la sua prestazione è questo e tantissimo altro. Ci prova da tutte le posizioni e in tutti i modi, grande tecnica e personalità. Cragno deve fare i miracoli per impedirgli il gol.

Pjaca 4,5 – Pioli lo ripropone nel tridente ma il croato è un’ombra. Viene sostituito dopo 25′ della ripresa senza niente di suo da ricordare.

It.eurosport.com

Per il portale sportivo tre viola sopra la sufficienza: il solito Chiesa, Veretout e Lafont. Voto equanime 6,5 lusinghiero il giudizio sul portierino viola “Attento sul mancino di Cerri, decisivo nel finale su Joao Pedro“. I peggiori, come sopra.
Giovanni SIMEONE 4,5 Fuori dal gioco, poco cercato e quasi mai trovato. Pisacane gli morde le caviglie, lui non trova le contromisure. E alla fine risulta impalpabile.
Marko PJACA 4,5 Non salta mai l’uomo, non trova la giocata e commette qualche errore banale e non da lui. Giustamente sostituito.

Gazzapagelle

Doveva essere il tridente delle meraviglie e invece il problema della Fiorentina di Stefano Pioliè proprio lì davanti. Se si esclude Chiesa (voto 6,5) che si danna l’anima in tutti i ruoli avanzati, Simeone sembra smarrito (voto 5), Pjaca invece mai pervenuto (voto 4,5). A centrocampo invece le note liete, con Veretout (voto 6,5) nel primo tempo mattatore a centrocampo ben sostenuto da un Fernandes (voto 7) finalmente nel vivo della manovra. Qualche sbavatura in difesa, dove Milenkovic (voto 5,5) è sembrato più falloso e impreciso del solito. Grande prestazione anche per il portiere Lafont (voto 7).

Articolo precedenteFiorentina Cagliari 1-1. Tabellino, sintesi, video dei gol.
Articolo successivoVIDEO – “Nel nome di Davide”: Fiorentina Cagliari e il ricordo di Astori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui