Dal ritiro della Nazionale polacca, lo sfogo di Dragowski secondo portiere della Fiorentina. “Ne ho abbastanza di sedermi in panchina. Mi sento forte“. La gerarchia fra i pali subisce uno scossone?

Marco Sportiello è il portiere titolare della Fiorentina di Stefano Pioli. Ma la sua stagione altalenante con alcuni passaggi a vuoto, hanno messo in dubbio il riscatto del giocatore dall’Atalanta. Oggi dalla Polonia arriva un ulteriore scossone. In un’intervista durante il ritiro della Nazionale Polacca, Bartlomiej Dragowski ha parlato del suo ruolo di secondo.

Mi dà fastidio non giocare, ne ho abbastanza di sedermi in panchina. Mi sento forte… Sto aspettando la mia opportunità. Non sto giocando più in questo mio secondo anno, e non posso permettermi di non giocare anche nel terzo“.

Un importante presa di posizione per il portiere classe 1997. Che aspetta di chiarire quanto prima la sua posizione con la dirigenza viola. “Lasciare la Fiorentina? Prendo in considerazione le opportunità di un club dove potrò giocare regolarmente. È l’allenatore che stabilisce la gerarchia. So di poter giocare, ma il resto non dipende da me. Se non mi dà una possibilità, proverò da qualche altra parte. Il resto dipenderà dai dirigenti della Fiorentina, se capiranno o no questa mia esigenza. Nelle partite in cui ho giocato, con Real, Sampdoria o Lazio, non ho deluso. Ho dimostrato di potermi difendere a questo livello“.

Articolo precedenteCalciomercato Fiorentina: visionato Brignola. Quotazione e concorrenti.
Articolo successivoNikola Kalinic saluta il Milan. La Super Lega cinese nel suo futuro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui