L’ex viola Di Gennaro ha fatto il punto sulle ambizioni della Fiorentina. E sull’ipotesi Suso…

Ai microfoni di Radio Blu Antonio Di Gennaro ha analizzato le possibili ambizioni della Fiorentina. “La smobilitazione è necessaria quando si inizia una nuova era, i soldi incassati saranno la cartina di tornasole per capire se verranno reinvestiti e se la Fiorentina vorrà mantenersi al livello dell’Europa League… Con i soldi incassati non ci saranno scuse, da questo capiremo la voglia dei Della Valle di mantenersi ad un certo livello“.

Sulla notizia, rilanciata oggi da La Nazione di una maxi operazione KalinicBadelj in rossonero per Suso in viola? La pista appare difficilmente praticabile. Il cartellino dello spagnolo si aggira sui 30 milioni di Euro. L’ingaggio è superiore ai 2,5 milioni annui. Il giocatore ha manifestato la sua volontà di restare al Milan e la società rossonera lo ha dichiarato fuori mercato. Ammesso che possa essere ceduto, le ambizioni del giocatore sarebbero ragionevolmente per piazze che disputano le coppe europee.

Un’analisi condivisa da Di Gennaro, che chiosa: “Suso sarebbe perfetto per il 4-2-3-1 insieme a Chiesa sugli esterni. Ha capacità di segnare e fare assist, ma sia lui che Niang sono giocatori che ambiscono a piazze ambiziose, come forse adesso non è la Fiorentina. Con questa rosa non si arriva nemmeno ottavi“.

Articolo precedenteChiesa, Tonelli, Zapata: gli incroci di calciomercato con il Napoli.
Articolo successivoPolitano ed Eysseric: Corvino studia le mosse per gli esterni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui