La corsa per il sesto posto si è accesa. Quattro squadre in quattro punti. Atalanta, Sampdoria e Fiorentina a 47 punti. Il Milan è sesto a 51 punti. Analisi del calendario, con un occhio alla finale di Coppa Italia fra Juventus e Milan.

Il tecnico dell’Atalanta Gasperini è sicuro: “Ce la giocheremo con Sampdoria e Fiorentina“. Il suo collega della Fiorentina Pioli, dopo Udine, ha dichiarato: “Adesso non guardiamo la classifica“. Chi dei due avrà ragione? Vediamo come funziona la qualificazione all’Europa League e i prossimi impegni di Atalanta, Sampdoria e Fiorentina. Tre squadre in corsa per il sesto posto e forse anche per il settimo.

31° giornata di Serie A

Roma Fiorentina, Spal Atalanta, Sampdoria Genoa sono gli impegni del prossimo turno di campionato. La Fiorentina incontra una compagine tecnicamente superiore che all’andata le inflisse una pesante lezione di gioco e di punteggio 4-2. La Samp sarà impegnata nel derby della Lanterna, mentre la Dea va a Ferrara contro una squadra in piena corsa salvezza.

32° giornata di Serie A

Atalanta Inter, Fiorentina Spal, Juventus Sampdoria. Come sopra. Tre gare toste, quasi proibitiva quella dei doriani allo Stadium. L’Inter rincorre la qualificazione alla Champions League e la Spal la salvezza.

33° giornata di Serie A

Benevento Atalanta, Fiorentina Lazio, Sampdoria Bologna. Un turno favorevole alle dirette concorrenti dei viola, che ricevono la Lazio vera sorpresa del campionato.

34° giornata di Serie A

Atalanta Torino, Lazio Sampdoria, Sassuolo Fiorentina. Con un Toro senza molto da chiedere, la Dea potrebbe approfittarne. Anche i viola a Sassuolo hanno una buona occasione per staccare i doriani, impegnati fuori casa contro le Aquile di Inzaghi.

35° giornata di Serie A

Atalanta Genoa, Fiorentina Napoli, Sampdoria Cagliari. Tocca alla squadra di Pioli il compito più arduo: fermare l’attacco del Napoli. Anche se più appannato rispetto ad inizio stagione, Insigne, Mertens e Callejon restano ossi dure per tutte le difese.

36° giornata di Serie A

Genoa Fiorentina, Lazio Atalanta, Sassuolo Sampdoria. Stavolta sono gli orobici a giocarsi la partita più impegnativa del lotto. Mentre i viola e i blucerchiati potrebbero anche provare il colpaccio in trasferta.

37° giornata di Serie A

Atalanta Milan, Fiorentina Cagliari, Sampdoria Napoli una giornata di campionato della quale i gigliati potrebbero approfittare, con le dirette concorrenti alle prese con avversari molto ostici.

38° giornata di Serie A

Cagliari Atalanta, Milan Fiorentina, Spal Sampdoria questi i match dell’ultima giornata di Serie A. Unico scontro diretto quello fra rossoneri e viola. Se Cagliari e Spal avessero già raggiunto la salvezza, gli avversari potrebbero trovarsi davanti squadre meno motivate.

Accesso all’Europa League e fattore Coppa Italia

All’Europa League 2018/19 partecipano tre squadre italiane: la vincitrice della Coppa Italia e la quinta classificata vanno direttamente alla fase a gironi. Il sesto posto consente la qualificazione al secondo turno preliminare. Soltanto chi vince la Coppa Italia si garantisce la qualificazione in Europa League. Chi arriva in finale non conta ai fini della partecipazione europea. A contendersi la coppa il prossimo 9 maggio Juventus-Milan. Due compagini impegnate nella corsa alla Champions League. I bianconeri, salvo tracolli, vedono il traguardo quasi sicuro. Se la Juventus dovesse aggiudicarsi il trofeo nazionale, lo slot di qualificazione all’Europa League andrebbe alla squadra che si è classificata al settimo posto in campionato. Se fosse il Milan a vincere la Coppa Italia si garantirebbe un posto in Europa League a meno che non dovesse riuscire a classificarsi tra le prime quattro in campionato. Ipotesi questa al momento distante ben otto punti.

Articolo precedenteRoma Fiorentina: assenze pesanti. Le soluzioni di Di Francesco e Pioli.
Articolo successivoFabbri, arbitro talismano di Roma e Fiorentina: 3 vittorie e 0 sconfitte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui