Contestazione Fiorentina: ancora due striscioni contro i Della Valle. La proprietà viola nel mirino della parte calda della Fiesole.

Striscioni appesi ai cancelli del Franchi. Ormai un modo ‘istituzionalizzato’ per i tifosi viola per farsi sentire. La proprietà nel mirino della parte più calda della curva Fiesole. Il gruppo “Firenze 1926”, ha esposto due nuovi striscioni ieri sera. Dopo la conferenza stampa di fine calciomercato tenuta da Corvino e Freitas.

Su uno si legge “Libertà di espressione, Della Valle buffone” e sull’altro “Della Valle torna… a gola. La famiglia Della Valle quindi accusata di non reggere l’urto delle polemiche? In una piazza appassionata come Firenze, quasi all’ordine del giorno.

Esenti da contestazione, per adesso, la squadra e il mister Pioli. Il ricambio quasi totale della rosa e il conseguente aggiustarsi in corsa, salvano giocatori e tecnico dal clima teso. Una fiducia a tempo, perché la classifica chiederà di essere mossa quanto prima. A cominciare da Verona domenica prossima.

Articolo precedenteLo Faso: nel Palermo come Robinho. Il video della freccia del Sud di Corvino.
Articolo successivoBabacar: grana o risorsa? L’attaccante senegalese al muro contro muro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui