Il presidente della Fiorentina Rocco Commisso, in procinto di partire verso gli Stati Uniti, ha assistito in disparte al corteo dei lavoratori di Air Italy all’interno dell’aeroporto di Malpensa. Il presidio è stato organizzato contro la messa in liquidazione della compagnia aerea. Il numero uno viola ha così commentato la situazione.

In partenza per gli USA, il presidente e proprietario della Fiorentina, Rocco Commisso, ha assistito in disparte al presidio organizzato dai dipendenti di Air Italy. I lavoratori della compagnia aerea hanno organizzato un corteo all’interno dell’aeroporto di Malpensa contro la messa in liquidazione della compagnia italiana. Il patron del club viola ha commentato quanto stava accadendo, schierandosi a favore della protesta dei dipendenti.

Queste le sue dichiarazioni: “È un peccato quando non c’è lavoro ed è un peccato che li vogliano mandare via. Ma io nella mia vita non ho mai licenziato nessuno, pur avendo 4.500 dipendenti. Se la proprietà di Air Italy se ne sta andando, non mi pare giusto mandare in rovina i lavoratori. Io sono con loro, ok?“. Il sito Repubblica.it riporta il video integrale dell’intervista.

Credits foto @Violachannel.tv
Articolo precedenteFiorentina Milan: le parole di Pioli e il periodo d’oro di Rebic
Articolo successivoAg. Cutrone: “La Fiorentina ha mostrato più interesse ma abbiamo lottato”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui