Uno dei nodi per il rinnovo di Bernardeschi è la clausola rescissoria. Si parla di 50 milioni di Euro. Ma basta un’occhiata fuori dall’Italia per rendersi conto che le differenze sono abissali.

Un articolo di oggi sul Corriere dello Sport rivela le clausole rescissorie e gli ingaggi dei top player. Con alcune curiosità davvero folli!

Nel mese di giugno Messi rinnoverà con il Barcellona. La clausola rescissoria sarà alzata a 400 milioni di Euro, lo stipendio della Pulce si aggirerà sui 30 milioni di Euro netti a stagione. CR7 al Real Madrid ha uno stipendio netto di 23,6 milioni a stagione fino al 2021. Super-monstre è la clausola rescissoria che lega Ronaldo ai Blancos: 1 miliardo di Euro. La stessa cifra è valida per chi vuole soffiare il suo compagno di squadra Bale, che attualmente guadagna 19 milioni di Euro annui.

Anche gli allenatori possono essere legati ai club da clausole più o meno onerose. Il passaggio di Mourinho dall’Inter al Real costò il versamento dell’intera cifra: 10 milioni di Euro. Mentre oggi chi volesse sulla propria panchina El Cholo Simeone, dovrebbe sborsare all’Atletico 50 milioni di Euro.

Ci sono poi alcune postille assurde come quella che ha inserito Neymar nel suo contratto col Barcellona: una volta ogni due mesi può portare gli amici brasiliani in Spagna a spese del club blaugrana. Il Rot-Weiß Oberhausen, squadra di quarta divisione tedesca, provò a convincere Ibrahimovic con una proposta folle: la costruzione di uno stadio tutto nuovo a lui dedicato. Ibra ringraziò, ma scelse lo United.

Numeri pazzeschi che ci parlano di un calcio governato dalle multinazionali. Di una Serie A ai margini delle grande operazioni di calciomercato. L’ingresso dei colossi cinesi potrebbe di nuovo spostare l’equilibrio. Con alcuni punti interrogativi, non tanto sulla liquidità quanto sulla capacità di gestione e organizzazione.

 

 

Articolo precedenteKalinic tradito da Sousa. Il croato si consolerà con il Milan di Montella?
Articolo successivoCampagna abbonamenti Fiorentina 17/18: il via il prossimo 12 giugno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui