Chievo Fiorentina. Settima giornata di Serie A. Vantaggio degli ospiti con Simeone al 6′, pareggio di Castro al 25′, il raddoppio di Castro al 46′ fissa il risultato sul 2-1.

Formazioni ufficiali

Chievo Verona: Sorrentino, Tomovic, Dainelli, Gamberini, Cacciatore, Radovanovic, Hetemaj (C), Castro, Birsa, Pucciarelli, Inglese. Allenatore: Maran.
Fiorentina: Sportiello, Bruno Gaspar, Pezzella, Astori (C), Biraghi, Veretout, Badelj, Benassi, Thereau, Chiesa, Simeone. Allenatore: Pioli.

Sintesi partita

Pronti, via. Al 6′ Simeone colpisce di testa fra i due lunghi della difesa del Chievo, gli ex viola Dainelli e Gamberini e insacca il gol del vantaggio viola. Al 25′ patatrac della difesa di Pioli. Gaspar non contrasta Birsa che crossa, Biraghi manca il pallone e Castro sorprende Sportiello. Al 46′ il Chievo ribalta il risultato. Cross teso dalla sinistra di Hetemaj e colpo di testa molto bello di Castro sul palo più lontano. Al 51′ esce Chiesa per Gil Dias. Al 56′ entra Saponara, all’esordio stagionale, al posto di Thereau. Al 77′ scampolo di partita anche per Babacar che subentra a Benassi.

Highlights dei gol

https://www.youtube.com/watch?v=tn9hySVHhJM

Note

Quarto gol di testa subito dalla Fiorentina in campionato. Quarta sconfitta. Classifica grigia, con la Fiorentina più vicina alla zona bassa, che a quella medio alta. 7 punti per la Fiorentina. A 5 punti troviamo la neo promossa Spal, mentre le dirette concorrenti (?) per l’Europa volano a quota 12 punti, o oltre. Secondo gol in campionato per Simeone, entrambi nella stessa porta del Bentogodi in due partite diverse, contro Chievo e Hellas.

 

Articolo precedenteVentura: è Simone Verdi la novità. Bernardeschi c’è, Chiesa no.
Articolo successivoFiorentina: adesso il cambio marcia. Dopo la pausa Pioli studia le mosse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui