Federico Chiesa ancora una volta nota lieta della Nazionale Italiana di Roberto Mancini. Contro la Polonia voti alti e titoloni per l’attaccante della Fiorentina. E come sempre le voci di calciomercato non si fanno attendere…

Chiesa è l’incubo della Polonia” titola Tuttosport che premia l’attaccante viola con 7,5 e questo lusinghiero giudizio “Avvio scoppiettante durante il quale confeziona due splendidi assist per Bernardeschi e Insigne. Un pericolo costante anche quando le forze calano nella ripresa“. Stesso voto 7,5 anche sul Corriere dello Sport StadioQuando parte non lo prendono. Crea un paio di occasioni nel primo tempo e nella ripresa aumenta ancora il ritmo. Se pensiamo all’età (21 anni) possiamo scaldarci all’idea del suo futuro“. Meno generosa La Gazzetta dello Sport voto 6,5 “Come gli altri si spende fino all’ultima energia nel tridente rotante. Non sempre lucido, ma il filtrante per Insigne (traversa) è da lode. Bravo“.

Insomma un pel bezzo di Viola in questa Nazionale, nella quale l’eroe di serata è stato Cristiano Biraghi autore del gol decisivo al 90′. Tanta attenzione non poteva non risvegliare le solite latenti voci di calciomercato. I siti nazionali e locali hanno dato grande risalto. In prima fila il Napoli di De Laurentiis che non ha nessuna intenzione di mollare l’assalto a Federico Chiesa. Sessanta milioni di Euro sono sul piatto da giugno e secondo il Corriere dello Sport il giovane talento viola è più che mai al centro del villaggio azzurro, quello di Mancini ma anche quello di Ancelotti. E poi l’Inter, che dopo avere scartato da giovane Biraghi sembra intenzionata a tornare sui suoi passi. Magari provando un colpo doppio con Chiesa. Di certo c’è che entrambi si uniranno al gruppo di Stefano Pioli già da domani, perché il prossimo futuro si chiama Cagliari.

 

Articolo precedentePezzella e Biraghi, festeggiano le prime reti in nazionale nel segno di Astori.
Articolo successivoLa hit parade degli ex viola: le canzoni tormentone di Gomez, Salah e Toni. VIDEO.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui