Federico Chiesa ieri si è presentato al Centro Sportivo della Fiorentina. Terapie per il risentimento muscolare, ma nessun accertamento. Pioli spera di averlo disponibile contro il Cagliari.

Risentimento al retto addominale, ma nessuna contrattura o peggio stiramento. Questa sembrerebbe la situazione di Federico Chiesa. Scongiurato il peggio, però, c’è da sperare che l’attaccante della Fiorentina possa tirare il fiato. Per venerdì sera contro il Cagliari l’augurio di Pioli è quello di averlo a disposizione, magari in panchina. La stellina viola infatti dovrà poi, salvo diverse scelte, rispondere alla convocazione della Nazionale. La Viola con poco da chiedere al campionato – se non quello di rimpinguare l’esiguo bottino di vittorie esterne, per esempio – ha l’appuntamento della stagione fissato il 24 aprile per la semifinale di ritorno di Coppa Italia. Non sarebbe male dosare le forze e le energie in vista di quella partita. Avere Chiesa a scartamento ridotto nel prossimo mese vorrebbe dire pregiudicarsi in parte le chances residue per l’obiettivo stagionale.

Articolo precedenteClassifica Serie A, la Fiorentina molla il sogno: il brusco risveglio di Pioli.
Articolo successivoJuventus Fiorentina Women’s: allo Stadium la sfida scudetto. Data e diretta TV.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui