Federico Chiesa, emozionato e felice per la sua prima convocazione in Nazionale, parla delle sue ambizioni e della Fiorentina.

Eccolo qua il volto nuovo del calcio italiano. Un volto pulito, una carica agonistica che nella Fiorentina si è fatta subito notare e tanta, tanta fame di pallone. Questi i passaggi della conferenza stampa di Federico Chiesa stamani a Coverciano.

Sugli obiettivi di squadra, Nazionale di categoria e Club, il ragazzo ha le idee chiare: “Vorrei l’Europa con la Fiorentina e arrivare in Polonia con l’Under21“. Mentre sull’obiettivo personale, dice: “Al bar c’è la lista di quelli che han fatto più gol e presenze. Spero di arrivare a far parte di quella lista“.

Gli inizi di carriera sembrano lontani, eppure questo ragazzo ha solo 19 anni. “Quando giocavo nella Settignanese il mio sogno era quello di giocare nella Fiorentina, Coverciano lo vedevo come una possibilità realizzabile in futuro. Da piccolo per me c’era solo la squadra viola. Fra dieci anni? Sarebbe sicuramente bello rimanere, oramai alla Fiorentina sono già dieci anni fra settore giovanile e primo anno in prima squadra. Adesso penso al presente, alla nazionale, da domani il mio club“.

Articolo precedenteCalciomercato Fiorentina tutti i possibili incroci con il Sassuolo
Articolo successivoAllenatore Fiorentina: spunta Inzaghi. Fra i due litiganti, il terzo…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui