Corvino dirige gli ultimi movimenti di calciomercato Fiorentina. Possibili alcuni ‘aggiustamenti’. Ecco i nomi sulla lista.

La sessione estiva di calciomercato si chiude questa sera alle 23. Corvino lavora da Firenze, per dirigere le cessioni più che per piazzare qualche colpo in entrata. Ecco gli esuberi nella lista del direttore. Chiuso il discorso per Ante Rebic, che torna all’Eintracht Francoforte, con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Per Mati Fernandez situazione più complicata. Il giocatore ha rifiutato tutte le possibile destinazioni del Sud America, dove avrebbe ancora mercato. Vuole restare in Europa. La sua permanenza in maglia viola è un’ipotesi molto probabile. Nenad Tomovic si è messo sul mercato. Dopo il pessimo inizio di stagione, il terzino ha chiesto di cambiare aria. Anche per lui potrebbe aprirsi la pista estero, ma il serbo cerca la cessione a titolo definitivo.

Sul fronte acquisti, l’arrivo di Cyril Thereau sistema l’attacco. I nomi di maggiore appeal per il colpo last minute sono quelli di due giocatori partenopei: Strinic e Giaccherini. Il primo è ormai vicinissimo alla Sampdoria, che difficilmente si farà gabbare una seconda volta da Corvino. Per il centrocampista italiano, situazione in stallo. Il giocatore sarebbe convinto, ma il Napoli non cede pezzi senza sicure alternative. Molto difficile che tutte le pedine vadano al posto giusto con così poco tempo a disposizione, anche se il mercato riserva sorprese di minuto in minuto…

 

Articolo precedenteColpo di mano per Thereau: nuove gerarchie in attacco?
Articolo successivoLa verità di Sousa: Della Valle, Corvino e la Fiorentina ieri e oggi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui