Mosse a centrocampo per il calciomercato della Fiorentina. Anche se Badelj dovesse rimanere fino alla naturale scadenza di contratto, Corvino e Pioli hanno già individuato il possibile sostituto.

Fiorentina già proiettata nella prossima sessione di calciomercato invernale. Possibili alcune mosse mirate del direttore generale Pantaleo Corvino per rafforzare la squadra in prospettiva. Il caso Milan Badelj si sta trascinando stancamente verso l’epilogo. Difficile pensare che il croato, perno del centrocampo viola, possa partire a gennaio. Si potrebbe andare fino alla scadenza di contratto, nel giugno 2018, quando il giocatore sarà svincolato a parametro zero. La Fiorentina dovrà, in ogni caso, giocare d’anticipo e il nome che circola forte in questi giorni è quello di Danilo Cataldi. Il nazionale Under 21, classe 1994, è cresciuto nel vivaio della Lazio e si trova in prestito al Benevento. Centrocampista di manovra, può giocare sia come regista che come mezzala.

Un profilo tecnico appetibile e un nome molto gradito a Stefano Pioli, con il quale Cataldi ha esordito in Serie A con la Lazio. Proprio contro la Fiorentina, il 9 marzo 2015, ha indossato all’Olimpico la fascia da capitano, divenendo così il più giovane capitano laziale. L’arrivo di Cataldi andrebbe ad infoltire la rosa italiana promessa fin da inizio stagione da Corvino, con elementi chiave in ogni reparto: Sportiello, Astori, Biraghi, Benassi, Saponara, Chiesa e, in prospettiva, Lo Faso.

Articolo precedentePioli: la Fiorentina in Coppa Italia vuole provarci fino in fondo.
Articolo successivoFiorentina, è un dicembre caldissimo: dalla Coppa Italia al Milan.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui