Dopo l’importante campagna acquisti di gennaio, Daniele Pradè continua a lavorare sui prolungamenti di contratto degli uomini della difesa. Se per il difensore Martin Caceres è già stata fatta valere l’opzione, di fatto allungando l’accordo di un ulteriore anno, diversa è la situazione del capitano German Pezzella.

Caceres prolunga. E Pezzella e Milenkovic?

La Fiorentina è già a lavoro per rinnovare tutti i contratti dei talenti in rosa. Come riporta il Corriere dello Sport, il d.s. Pradè, dopo aver già fatto valere l’opzione per il prossimo anno di Martin Caceres, vuole aspettare che si calmino le acque e la Fiorentina raggiunga i 40 punti, magari subito dopo Pasqua, per poi sferzare l’assalto decisivo ai rinnovi di contratto. Se per Caceres il futuro è definito, diversa è la situazione di German Pezzella. Come riportato giorni fa (LEGGI QUI), il capitano viola continua ad essere corteggiato, tra gli altri, pure dal Napoli, squadra alla quale avrebbe già dato l’ok per il trasferimento la prossima estate. L’idea dei partenopei è di fare un’offerta dopo aver raggiunto l’intesa col giocatore: se ne parlerà tra i due club nel mese di aprileSi attenderà, invece, la fine della stagione, per parlare con Nikola Milenkovic. Non c’è nessun caso dietro, semplicemente un accordo preso con grande serenità tra le parti quando il campionato doveva ancora cominciare. Nessuno, fino ad oggi, nemmeno lui, ha chiesto di andarsene ed è da questa certezza che la Fiorentina immagina il proprio futuro. 

Quattro difensori nel mirino

Al netto di quello che potrà riservare il mercato in uscita con l’eventuale partenza di German Pezzella, gli osservatori della Fiorentina hanno già messo nel mirino diversi obiettivi. Secondo il Corriere dello Sport, resta ancora in corsa Walter Kannemann, difensore argentino ma con passaporto italiano in forza al Gremio. Spunta anche l’opzione Marcao Teixeira del Galatasaray sulle cui tracce però ci sono anche Udinese e Atalanta. Al vaglio dei dirigenti viola ci sono anche altri profili interessanti, come quello del fenomeno slavo Mario Vuskovic, classe 2001, inserito dal The Guardian nell’elenco dei 60 migliori prospetti al mondo del suo anno di nascita. In Italia, infine, la Fiorentina segue Riccardo Marchizza, 22 anni a fine mese, di proprietà del Sassuolo.

Articolo precedenteRocco alla famiglia viola: “Ecco perché non partecipiamo all’asta Mercafir”
Articolo successivoUFFICIALE Serie A, ecco come e quando si gioca: date e diretta TV

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui