Titolo a nove colonne oggi sul Corriere della Sera. Borja Valero all’Inter è un affare sulla buona strada. Manca solo la proposta ufficiale alla Fiorentina.

Si attende ad ore la prima offerta ufficiale da parte dell’Inter per il centrocampista viola Borja Valero. Giocatore e club nerazzurro avrebbero già trovato un accordo, per 2 milioni di Euro a stagione. Resta da convincere la società viola. Come? Ovviamente con un’offerta che la Fiorentina reputi all’altezza. Si parla di un primo tentativo sui 5 milioni di Euro. Questa l’offerta che Camano, agente dello spagnolo, recapiterà forse oggi stesso ai dirigenti viola. Potrebbe esserci un rilancio fino a 7 milioni e non oltre.

Borja Valero è fortemente voluto da Spalletti che lo vede alla Pjanic dei tempi della Roma. E proprio Valero era stato identificato dal tecnico di Certaldo come sostituto ideale quando il bosniaco passò alla Juventus.

La Fiorentina nicchia. La sensazione è che la società viola attenda per alzare il prezzo e per ‘stanare’ il giocatore, che dovrebbe assumersi la responsabilità della cessione. Borja Valero ha un contratto con la Fiorentina fino al 2019, con un ingaggio di 1,7 milioni di Euro netti a stagione. Nessun prolungamento fino al 2020, come da lui chiesto, perché la linea della società con gli over 30 è il rinnovo annuale nell’anno pre-scadenza.

La voce ufficiale di ACF Fiorentina è quella del presidente Cognigni che appena due giorni fa, ha smentito le voci relative alla cessione del ‘todocampista‘ viola.

 

Articolo precedenteBruno Gaspar day. Contratto e visite mediche per il terzino lusitano.
Articolo successivoCorvino a Milano: il mercato entra nel vivo. Le trattative più calde.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui