Sarà addio alla maglia dell’Inter nel prossimo calciomercato di gennaio. Borja Valero è in scadenza di contratto nel giugno 2020 e ormai escluso dal progetto tecnico di Antonio Conte. Dopo aver rifiutato la Fiorentina a giugno, l’ex ‘Sindaco’ viola sta valutando le offerte.

Un solo minuto stagionale – nella partita di San Siro in Champions League contro il Borussia Dortmund – per Borja Valero. Troppo poco per un giocatore che a 34 anni aveva comunque deciso di giocarsi le sue carte nella nuova Inter di Antonio Conte. Aveva avuto anche un abboccamento per un ritorno alla Fiorentina, ma Borja ha poi deciso di provare a mettere in difficoltà l’ex tecnico ex Juve. Il quale però non ha mai considerato l’ex capitano viola come valida alternativa nel suo centrocampo e così l’ex sindaco ad honorem di Firenze è destinato a lasciare Milano nella prossima finestra di calciomercato.

Quali le possibili destinazioni? Un ricco contratto, l’ultimo della carriera, in Qatar con Al Gahrafa pronto a garantire a Borja Valero un contratto biennale con ingaggio da 4 milioni a stagione. Oppure un’esperienza nella Super League Cinese. Ipotesi che al momento non convincono il numero 20 interista che ha comunque estimatori anche in Serie A. Come si legge su Calciomercato.com: “Il Torino di Walter Mazzarri è alla ricerca di un interprete di esperienza e qualità, che possa svolgere il ruolo di regista o di mezzala. La più importante tra le proposte pervenute finora arriva proprio dai granata“.

Articolo precedenteBarone: “Il momento per incontrare Chiesa arriverà. Fiducia in Pradè”
Articolo successivoVerona Fiorentina, Benassi e Zurkowski titolari. Le probabili formazioni

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui