Zibì Boniek ex centrocampista di Juventus e Roma è stato intervistato da Tele Radio Stereo sul discusso non-uso della VAR in Fiorentina Roma. “Un vincente trova sempre una strada per il successo, il perdente trova sempre una scusa per giustificare la sconfitta“.

Ecco un passaggio dell’intervista nella quale parla del discusso episodio del calcio di rigore a favore dei viola, concesso da Banti senza revisione della VAR (arbitro Orsato). Boniek lancia anche una stoccata anche al doppio ex di Fiorentina e Roma, Gabriel Batistuta, reo secondo gli opinionisti giallorossi di avere esultato al gol di Veretout.

La gente non vuole capire un po’ di cose e non vuole educarsi… Il VAR interviene se l’arbitro fa un errore clamoroso, al 100%. Lo sapete, tra la Fiorentina e la Roma tifo la Roma, non sono come Batistuta, mi dispiaceva per questo rigore… L’arbitro ha fischiato il rigore, il VAR che cosa doveva dire in questo caso? Qui non può intervenire. Se è dubbio ti corregge. Banti ha fischiato perché credeva fosse rigore“.

Per concludere Boniek ha citato una massima valida per lo sport come per la vita: “Un vincente trova sempre una strada per il successo, il perdente trova sempre una scusa per giustificare la sconfitta. È successo anche a favore della Roma qualche volta, è così“.

Articolo precedenteSimeone Dzeko divoragol – VIDEO parodia.
Articolo successivoRoma, il tweet ironico della società e la contestazione dei tifosi (VIDEO).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui