Il Bologna F.C. prepara la sfida di sabato, alle 18, al Franchi. Maietta probabilmente indisponibile. Ecco chi lavora a parte. Il caso Pulgar: punito per aver citato Maradona.

Infermeria – Problemi in difesa per mister Donadoni. Ieri, Domenico Maietta ha accusato un risentimento muscolare. Il difensore centrale rischia di saltare il Derby dell’Appennino contro la Fiorentina. Lavoro personalizzato anche per altri tre titolari rossoblu: l’ex viola Sebastien De Maio, l’attaccante Mattia Destro e il figlio d’arte Federico Di Francesco.

Il caso Pulgar – Tiene banco fra tifosi e non solo. Ecco l’antefatto: contro il Napoli il cileno sottrae a Simone Verde una punizione. Pochi minuti dopo un suo errore ha portato al raddoppio partenopeo. Il cileno si è sfogato su Instagram rispondendo in modo polemico a chi lo contestava. Il giocatore ha postato un esplicito insulto sessuale rivolto da Maradona alla critica nel 2009. L’amministratore delegato del Bologna, Claudio Fenucci, ha commentato l’episodio. Pulgar? Abbiamo un regolamento interno che prevede una sanzione, talvolta i ragazzi sono incauti nell’uso dei social“.

pulgar cita maradona sanzione bologna

Articolo precedenteFiorentina Bologna: figli d’arte, dubbi tattici, nuova maglia.
Articolo successivoChiesa nei piani dell’Inter. La Fiorentina intanto ha già il suo erede.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui