I tifosi si dividono sulle sue dichiarazioni, sul contratto non firmato, su quell’insulto dopo il gol. Chi è e come stanno le cose.

Un futuro ancora da disegnare e un passato troppo breve per essere definito un campione. Bernardeschi vive forse il suo momento più difficile in maglia gigliata. Storia di un talento che ha bruciato tutte le tappe. Inizia a giocare a calcio all’età di sei anni nell’Atletico Carrara. Nel 2004 approda al settore giovanile della Fiorentina. Fa la trafila nel vivaio. Nel 2013 viene ceduto in prestito al Crotone, in Serie B. L’8 settembre 2013 debutta come professionista. Nel 2014 torna alla casa madre, dove Montella lo inserisce nell’organico della prima squadra. Esordisce in Serie A il 14 settembre 2014, a 20 anni. Nella stagione 2015-2016 cambia maglia, passando dal 29 al numero 10. In conferenza stampa dichiara di voler lasciare il segno nella storia della Fiorentina, con il 10 di Antognoni, Baggio, Rui Costa… Il 18 dicembre 2016 indossa per la prima volta la fascia da capitano. Quest’anno 11 gol fatti e 4 assist vincenti. Una seconda parte di stagione opaca, come tutta la squadra del resto. Primi fischi per lui, dopo il rigore sbagliato di sufficienza contro l’Inter. A Sassuolo dichiarazioni polemiche e un insulto non chiarito dopo il gol.

In tutto questo, il giallo rinnovo. La società viola si è mossa con un contratto faraonico, in base agli standard del fair play finanziario. Come riporta la Gazzetta dello Sport oggi in edicola, al giocatore è stato offerto un rinnovo da 2,7 milioni di Euro netti a stagione. Il suo procuratore però avrebbe chiesto un ingaggio quasi doppio, prendendo come riferimento il contratto appena firmato da Insigne col Napoli. Su queste basi, difficile trovare un accordo. Tifosi spaccati. Chi, per età più matura, è pronto ad un addio indolore, avendone vissuti di ben peggiori. E chi, per gioventù, spera di trovare in Bernardeschi una nuova bandiera.

Errebì72
Articolo precedenteFiorentina Lazio, per Sousa ancora problemi di formazione
Articolo successivoPioli esonerato dall’Inter, la Fiorentina lo ha già ingaggiato per la prossima stagione?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui