Bernardeschi non arriverà a Moena lunedì 17 luglio. La Fiorentina ha diramato un comunicato stampa.

Bernardeschi non sarà in ritiro con la Fiorentina dal 17 ma dal 20 luglio. La proroga è stata comunicata in una nota stampa della società viola.

La Fiorentina informa che il calciatore Federico Bernardeschi, il cui arrivo a Moena era previsto per il 17 luglio, arriverà nella sede del ritiro viola il 20 Luglio, nel pieno rispetto dell’accordo collettivo AIC relativo alle ferie di ogni tesserato“.

La strategia è chiara. Fiorentina e Juventus avranno tre giorni in più per chiudere la trattativa. Al giocatore saranno risparmiate sia la sovraesposizione mediatica, che eventuali contestazioni. Marotta e Paratici vogliono chiudere in fretta l’affare. Secondo Sky Sport, il cartellino di Stefano Sturaro sarà la contropartita tecnica inserita nella trattativa.

Il no del croato Pjaca, per il quale Corvino aveva proposto un prestito biennale con diritto di riscatto e controriscatto, l’ufficializzazione del prestito di Orsolini all’Atalanta fanno crescere le quotazioni di Sturaro. Un rinforzo duttile per la nuova Fiorentina, da utilizzare sulla mediana accanto a Vecino e all’occorrenza come esterno di attacco.

 

 

Articolo precedenteBorja Valero lettera aperta a Firenze e alla Fiorentina: “Grazie mille”.
Articolo successivoKalinic, quattro giorni per tornare a Moena o per chiudere la porta.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui