Bernardeschi attende la fumata bianconera. Difficile che la trattativa possa concludersi in tempo per la sua partenza per gli Stati Uniti.

La settimana è quella decisiva. Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport però difficile che Federico Bernardeschi diventi un tesserato della Juventus prima di giovedì 20 luglio. È questa la data della partenza della squadra bianconera per la gli USA, dove è in programma l’International Champions Cup. Nella stessa data, il numero 10 viola (quasi ex) dovrebbe aggregarsi al gruppo a Moena.

Nel frattempo la trattativa ha avuto una svolta. Sembra saltata la contropartita tecnica, che rappresenterebbe la parte bonus. I giocatori indicati dalla Fiorentina sono stati ceduti, vedi Orsolini all’Atalanta, o hanno rifiutato il trasferimento, come Pjaca. Mentre la cessione di Sturaro sembra avere avuto il veto di Allegri. Beppe Marotta, che non seguirà la squadra nella tournée statunitense, e Pantaleo Corvino stanno lavorando solo sui soldi. Ai 40 milioni di Euro fissati per l’accordo, se ne potrebbero aggiungere almeno altri 5 di bonus.

Articolo precedenteVecino, l’Inter prepara l’assalto al centrocampista uruguaiano.
Articolo successivoKalinic: finisce la fuga croata? Domani potrebbe tornare a Moena.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui