Benassi e Simeone spingono la Fiorentina al settimo posto. La squadra viola si accredita nel gruppo del ‘Campionato A2’, valido per l’Europa League.

Benassi e Simeone sono stati i colpi del calciomercato estivo della Fiorentina. Trenta milioni di Euro investiti complessivamente. Un’ampia fetta del budget a disposizione di Corvino. Adesso fra i due sembra scattata un’intesa perfetta sul campo, che ha regalato sei degli ultimi nove punti alla squadra viola. Contro il Benevento, l’ha sbloccata Benassi su assist di Simeone. Ieri sera identico canovaccio contro il Torino. Per sdebitarsi la mezzala viola ha ricambiato il favore. Il secondo gol della Fiorentina è nato infatti dal passaggio di Benassi che ha servito l’argentino al limite dell’area di rigore.

Sia per l’ex Toro che per l’ex Genoa si poteva prevedere un periodo iniziale di assestamento. Adesso che la Fiorentina di Pioli comincia a trovare una sua identità, i due giocatori riescono a far valere le proprie qualità. Benassi da trequartista ha dato dinamismo e spinta al centrocampo, mentre Simeone con Thereau e Chiesa a giostrargli intorno può provare più spesso a rendersi pericoloso sotto porta.

La Fiorentina sale a 16 punti e agguanta il Milan. Escluse Napoli, Inter, Juventus, Lazio e Roma, che al momento stanno facendo un campionato a parte, i gigliati sono rientrati nel ‘gruppone A2′, ovvero la fascia di classifica per la corsa all’Europa League. Al momento ci sono ben sette squadre raccolte in quattro punti: dalla Sampdoria sesta a 17 punti al Torino decimo a 13 punti.

Articolo precedenteFiorentina Torino 3-0: tabellino, sintesi e i video dei gol.
Articolo successivoFiorentina a Crotone niente turn over: fuori solo gli indisponibili?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui