Milan Badelj e la Fiorentina ai titoli di coda. Si va verso la scadenza di contratto a giugno. Se la società viola volesse monetizzare subito le pretendenti non mancherebbero…

Dopo il susseguirsi da oltre un anno di voci sul suo futuro, Milan Badelj entra negli ultimi sei mesi di contratto con la Fiorentina. La proposta di rinnovo non ha sortito gli esiti sperati in casa viola e i gigliati dovranno rinunciare al centrocampista più presente nella formazione di Stefano Pioli. Difficile che il tecnico possa acconsentire alla cessione del giocatore a gennaio per permettere un minimo di monetizzazione. La panchina viola non ha sostituti all’altezza e trovare chi possa subentrare come titolare non è impresa facile per Pantaleo Corvino, in così poco tempo.

Badelj parteciperà con la Croazia ai Mondali di Russia 2018 e dopo sarà libero di scegliere in autonomia il suo futuro. Nel frattempo, con la situazione così in divenire, le pretendenti in Serie A non mancano e restano vigili. Il Milan e la Roma, soprattutto, ma anche l’Inter sono interessante alle prestazioni del centrocampista classe 1989.

 

Articolo precedenteKalinic risponde ai sospetti sulla sua assenza. Ecco la foto su Instagram.
Articolo successivoFavori arbitrali: in testa le concorrenti della Fiorentina. La classifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui