Che fine ha fatto Milan Badelj? Il croato ex Fiorentina scomparso dai radar di Filippo Inzaghi, che nemmeno in emergenza lo ha preso in considerazione.

Otto fra infortunati e indisponibili in casa Lazio e Milan Badelj non trova spazio, comunque. Nella gara contro il Siviglia all’Olimpico, con i biancocelesti sconfitti per 1-0, l’uscita di Luis Alberto e di Parolo ha portato l’ingresso in campo di Durmisi e Cataldi. Una conferma del fatto che il centrocampista croato è scivolato indietro nelle gerarchie di mister Inzaghi. Scenario difficile da immaginare quando, a giugno, svincolato a parametro zero, Badelj ha lasciato la Fiorentina, nella quale era perno del centrocampo e titolare inamovibile.

Una sfida nuova e il palcoscenico europeo: queste le aspettative del vice campione del mondo. Nei fatti solo 13 presenze in Serie A con la maglia della Lazio per un totale di 670 minuti in campo. Tifosi della Lazio e addetti ai lavori si interrogano sui motivi e paragonano questa situazione a quella vissuta con Cacares che – dopo una stagione buia – è tornato alla Juventus, ritagliandosi spazio anche grazie agli infortuni dei bianconeri.

Articolo precedenteParatici e la lista della ‘spesa’ bianconera con Chiesa e Zaniolo. FOTO.
Articolo successivoSpal Fiorentina: probabili formazioni e quote scommesse.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui