Non è una stagione facile quella di Milan Badelj alla Lazio. Il croato, ex Fiorentina, ha trovato poco spazio con la maglia biancoceleste. Ieri contro il Genoa la prima maglia da titolare bagnata dalla prima rete. La dedica è al capitano Davide Astori.

Non è servita per evitare la sconfitta a Marassi contro il Genoa, ma la rete di Badelj per il momentaneo vantaggio della Lazio ha avuto il sapore della liberazione. Il centrocampista croato ha giocato molto poco in stagione, tanto che a gennaio si era parlato di una sua possibile cessione dopo appena sei mesi di contratto. Ieri il gol di precisione e l’esultanza con dedica al suo amico e capitano nella Fiorentina, Davide Astori, con il numero 13 mimato e le braccia al cielo.

badeli genoa lazio dedica astori

Articolo precedenteNon solo la VAR, anche Felipe ‘scagiona’ Chiesa.
Articolo successivoFiorentina, tre esami decisivi per la patente europea: incroci tostissimi!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui