Giocatori biancocelesti impegnati in “La Lazio nelle scuole“. È toccato a Badelj, Immobile e Berisha rappresentare la società biancoceleste e rispondere alle domande dei ragazzi. Il centrocampista croato fuori dai giochi di calciomercato?

Milan Badelj non è soddisfatto della sua stagione alla Lazio. Poco spazio e poca luce per chi come lui era abituato ad essere sempre in campo e faro del centrocampo della Fiorentina. La sua presenza fra i giocatori biancocelesti scelti (Immobile e Berisha gli altri due) per partecipare oggi all’iniziativa “La Lazio nelle scuole” sembra però un chiaro segnale della società: il giocatore resta, salvo offerte che il presidente Lotito riterrà congrue. Ecco un estratto delle sue risposte ai ragazzi delle scuole, presenti.

Qual è il giocatore più forte col quale ho giocato?

  • Badelj: “Ciro Immobile

Gol dell’ex, esultanza o no? 

  • Badelj: “Contro la mia ex squadra non esulterei perché mi sono lasciato bene con ogni ambiente in cui sono stato. Ma capisco chi lo fa, dipende come hai vissuto in quella ex società“.
  • Immobile: “Ho esultato contro le mie ex squadre. Sono stato fischiato per 90′ minuti a Genoa e ho esultato. Contro il Torino no. Dipende dalle sensazioni che hai in campo in quel momento, da come ti sei lasciato“.
Articolo precedenteFiorentina, via un altro giovane: tocca a Sottil.
Articolo successivoCoppa Italia Primavera: le date delle semifinali. Fiorentina ancora Inter!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui