El Khouma Babacar ha deciso di restare. Nonostante le scelte della società. L’attaccante risorsa per Pioli, o grana da gestire?

L’arrivo di Thereau l’ultimo giorno di mercato indicava chiaramente una linea per la Fiorentina. Simeone titolare e il francese come chioccia di rincalzo. In questa situazione non c’era spazio per Babacar e per il suo stipendio pari a 1,5 milioni di Euro a stagione. Un ingaggio da top titolare per gli standard viola. Ma Corvino non aveva fatto i conti con la volontà dell’attaccante senegalese.

Come ha riportato La Gazzetta dello Sport, Baba si sente convinto di avere ancora ottime chances a Firenze. Sostenuto anche dall’affetto della gente, che ha sempre riconosciuto al giocatore immense potenzialità. Purtroppo mai sfruttate fino infondo. Così, nell’ultima sessione di calciomercato, ha rifiutato tutte le offerte. Alcune davvero allettanti, come quella del Brighton che ha messo sul piatto 18 milioni di Euro.

Adesso dovrà essere bravo Pioli a gestire la risorsa. A lavorare sulle motivazioni. Sempre che non decida di provare un modulo con le due punte. Anche per Corvino ci sarà da faticare, perché il contatto di Babacar dovrà essere ridiscusso, visto che potrebbe prospettarsi lo svincolo a parametro zero nel 2019.

 

Articolo precedenteContestazione Fiorentina: Della Valle nel mirino. Salva per ora la squadra.
Articolo successivoFiorentina: contro l’Hellas nuovi innesti? Pioli adesso ha più scelte.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui