Luca Antonelli e il Milan verso la separazione consensuale. Il club rossonero pronto a svincolarlo a parametro zero. Il terzino sinistro è obiettivo della Fiorentina, ma per la trattativa resta l’ostacolo ingaggio.

Antonelli nel Milan non trova spazio e il club rossonero è pronto a rescindere il contratto e a svincolarlo. Una soluzione che faciliterebbe la sistemazione del terzino sinistro, classe 1987, in un nuovo club. Offerte concrete per il cartellino non ne sono arrivate e la squadra di Gattuso ha necessità di sfoltire la rosa. D’altra parte tenere in panchina, o in tribuna, un giocatore che percepisce quasi 4 milioni lordi di Euro a stagione è difficile anche il Milan.

L’ingaggio è proprio l’ostacolo principale per il trasferimento di Antonelli alla Fiorentina. Pantaleo Corvino è in cerca di rinforzi nel ruolo, ma il tetto stipendi nel club viola è ampiamente sotto quella soglia. L’avvicinamento è possibile e la pista resta viva in questa sessione di calciomercato, ma sarà necessario un compromesso fra le parti. O la partecipazione del Milan nell’operazione, oppure una bella sforbiciata allo stipendio da parte del diretto interessato.

Articolo precedenteNon c’è pace per Montella: duro confronto con gli ultras e Maradona lo attacca.
Articolo successivoSarri mette nel mirino due ex Empoli. Se non è Verdi, sarà Saponara?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui