A Calciomercato.it, Darko Ristic agente di Vlahovic parla delle tante proposte per l’attaccante serbo. “Dalla Premier e dai principali campionati europei mi arrivano tante telefonate“. Il contratto? “Entro 1 mese al tavolo per il rinnovo con la Fiorentina“.

Dusan Vlahovic attaccante serbo della Fiorentina classe 2000 muove gli interessi di molti club. Come conferma ai microfoni di Calciomercato.it, Darko Ristic, il suo agente. Che racconta così il suo giocatore: “Dusan è sempre stato un calciatore importante. È un ragazzo straordinario, che sin da ragazzino in Serbia ha mostrato qualità incredibili. È sempre stato considerato un ragazzino prodigio e con un po’ di fortuna e salute, sono convinto che diventerà tra i migliori attaccanti al mondo“.

D’altro canto le sei reti messe a segno in Serie A, unite alle due in Coppa Italia, fanno di Vlahovic il capocannoniere della Viola. Un titolo che vale doppio se consideriamo la giovane età e il fatto che il numero 28 gigliato è alla prima stagione di Serie A. Nonostante le 10 presenze nella scorsa stagione, infatti, è in questa che Vlahovic si gioca tutte le sue carte da titolare dell’attacco. E il ragazzo ha risposto da par suo tanto da risvegliare appetiti di calciomercato, come dichiara lo stesso Ristic: “Tante squadre chiamano per lui, ogni giorno. Il mio telefono suona sempre, dagli scout ai direttori sportivi tutti sono impazziti per lui… Dalla Premier e dai principali campionati europei mi arrivano tante telefonate. L’interesse della Roma? Preferirei non parlarne“.

Vlahovic il rinnovo: le tempistiche

La Fiorentina però non ha intenzione di lasciarsi scappare il giocatore che insieme a Ribery, Cutrone, Chiesa e Kouamé potrebbe fare la differenza nell’attacco gigliato. Daniele Pradè ha confermato che c’è già un accordo per sedersi quanto prima al tavolo per il rinnovo e l’agente conferma: “Parlo spesso con il direttore Pradè, ritiene Dusan un calciatore importante per il presente e per il futuro del club. In questo momento siamo alla Fiorentina, il ragazzo è contento a Firenze e presto parleremo di rinnovo. In che tempi? Presto, davvero. In un mese ci siederemo a tavolino con il club per discutere ufficialmente di un nuovo contratto“.

Articolo precedenteAg. Cutrone: “La Fiorentina ha mostrato più interesse ma abbiamo lottato”
Articolo successivoTonelli come Marocchi: “Sotto di tre gol senza subire neanche un tiro”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui