Cambiamenti importanti per la tessera del tifoso. Responsabilizzazione, codice etico e famiglie allo stadio. Con la trasferta libera…

Domani alle ore 14.30 i ministri Minniti e Lotti si riuniranno con il presidente del CONI Malagò e il presidente Figc Tavecchio. All’ordine del giorno il protocollo d’intesa in merito alla “Fruizione degli stadi di calcio”. I cambiamenti più probabili saranno legati al pensionamento della tessera del tifoso. Nel giro di tre anni, questo strumento, talvolta sentito come una schedatura, dovrebbe scomparire.

Maggiore responsabilizzazione dei club, attraverso la sottoscrizione da parte dei tifosi di una fidelity card e di un codice etico. Famiglie agli stadi. Abbattimento delle barriere e potenziamento del servizio di sicurezza fornito dagli steward. La modifica più importante sarà relativa alle trasferte, che tornerebbero libere al termine dell’iter procedurale. Nelle gare a rischio, l’Osservatorio potrà disporre eventuali limitazioni.

Articolo precedentePolitano: sì alla Fiorentina. Corvino prepara la trattativa col Sassuolo.
Articolo successivoEysseric: visite mediche alla Fiorentina o Champions con il Nizza?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui