La decisione ufficiale è stata presa ieri sera: Udinese Fiorentina di sabato pomeriggio si gioca a porte chiuse. Intanto i viola potrebbero fare i conti con un possibile cambio di calendario e con il rinvio del match contro il Sassuolo.

Udinese Fiorentina si giocherà sabato 29 febbraio, alle ore 18, a porte chiuse. La conferma ieri in serata: la Dacia Arena sarà quindi senza pubblico. Difficile infatti rimandare la data perché il calendario del calcio nazionale e internazionale non lo consente. Come dimostra anche la situazione legata ad un altra partita, ovvero Fiorentina Sassuolo. La partita è prevista come anticipo di venerdì 20 marzo ma quella settimana il club neroverde potrebbe essere impegnato nel recupero della gara con l’Atalanta, prevista domenica scorsa ma rinviata per l’emergenza Coronavirus.

I nerazzurri bergamaschi, impegnati in Champions, non hanno molta scelta, rispetto alla data del 18 marzo. Di conseguenza, la partita Fiorentina Sassuolo potrebbe essere spostata alla domenica 22 marzo. Ovviamente la Lega deve ancora prendere una decisione al riguardo. Se ai viola tutto sommato lo spostamento può andare bene, in realtà ad un giocatore in particolare potrebbe creare dei problemi “familiari”. Milan Badelj infatti aveva scelto quel weekend libero per sposarsi in Croazia con il rito cattolico, dopo aver già eseguito il rito civile.

Comunicato Lega partite Serie A a porte chiuse

Visto l’articolo 1 co. 1 lett. a) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 febbraio 2020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23 febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19”; il Presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie A dispone che le seguenti gare della 7ª giornata di ritorno del Campionato di Serie A TIM si disputino all’interno di impianti sportivi utilizzati a porte chiuse: UDINESE – FIORENTINA; MILAN – GENOA; PARMA SPAL; SASSUOLO BRESCIA; JUVENTUS – INTER“.

Articolo precedenteUdinese Fiorentina a Fabbri: 5 diffidati viola e 2 forfait per i bianconeri
Articolo successivoUdinese Fiorentina: Nestorovski e Igor dal 1′, dubbio regista per i viola

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui